Archivio mensile maggio 2019

30ma giornata | E’ pari con l’Honveed e scatta la festa: è Promozione!!!!!!!!

Era nell’aria e puntualmente si è verificato. Honveed e Sporting Audax si dividono la posta in palio e conquistano all’unisono la Promozione. Un traguardo meritato per quanto espresso durante l’arco della stagione e per le carenze in termini di continuità ed episodi favorevoli occorsi alle altre squadre accreditate per il vertice. Dalla Valle Metelliana che ha pagato a caro prezzo la squalifica di Tortora all’Olympic partita a rilento e fuori dai giochi per le sue stesse mani a Banzano passando per una Pro Sangiorgese dai grandi nomi ma dai risultati troppo discontinui. In un “Bolognese” vestito a festa è partita vera per 60 minuti. Nei primi cinque si pensa più alla Salernitana che ad altro, al 10′ Altimari imbecca Mercogliano che trafigge Marino. L’Audax sembra più aggressiva ma dopo due tiri telefonati parati da Cuccurullo, Carbone è letale su punizione e toglie la ragnatela dall’angolino. I ragazzi di Esposito si riportano subito avanti con Orabona ma l’arbitro ravvisa il fuorigioco dopo il palo di Mercogliano. Nella ripresa sprazzi di Honveed con Cuccurullo che rischia grosso sul diagonale di Festa poi è pura accademia fino al triplice fischio e alla duplice festa.

 

Honveed Coperchia – Sporting Audax San Severino 1-1

Honveed Coperchia: Marino (1′ st Lamberti), Basso, Iovane, Vigilante (10′ st Giordano), Coccorullo, Gallo, Fierro, Festa (18′ st Giella), Peluso, Avallone (14′ st Paolini), Carbone (3′ st Murolo). A disposizione: Mogavero, Oliva, Basile, Salzano. Allenatore: Pessolano

Sporting Audax San Severino: Cuccurullo, Caldarelli (4′ st Nigro), Saulle (12′ st Delle Donne), De Pascale (27′ st Rodia), Lioi, Cilento (10′ st Bracciante), Altimari, Abate, Orabona (14′ st Tabatabie), Mercogliano, Sica. A disposizione: Della Spada, Gagliardi, Giuliani, De Luca. Allenatore: Esposito

Arbitro: Riglia di Ercolano

Marcatori: 10′ pt Mercogliano (SA), 27′ pt Carbone

Note: Giornata soleggiata. Ammonito Lioi (SA). Spettatori 300 circa.

11 maggio 2019

29ma giornata | Con il pokerissimo si torna in vetta: Sporting Audax San Severino – Intercampania 5-0

Lo Sporting Audax non rallenta, resta saldamente al comando del girone assieme all’Honveed Coperchia e stende l’Intercampania con un sonoro pokerissimo arrivato quasi interamente nel secondo tempo. La formazione di Sabbarese riesce a reggere per quasi un tempo, incassando il gol che dà il via alle marcature alla mezz’ora su un guizzo di Mercogliano per poi cercare il pari fino al rientro delle squadre negli spogliatoi. A inizio ripresa però il copione della partita cambia e lo Sporting Audax fa valere i gradi prendendo il largo. Ci pensa Altimari a firmare il raddoppio dopo 2’ di gioco nel secondo tempo, da quel momento per l’Intercampania la montagna da scalare diventa altissima e i padroni di casa possono attaccare gli spazi creando numerose occasioni da rete. Lo Sporting Audax prende il largo poco dopo il quarto d’ora quando Nigro supera Leo, costretto a raccogliere per la terza volta il
pallone in fondo al sacco. Minella firma il poker per la formazione di Esposito, che continua ad attaccare senza concedere tregua a un avversario oramai alle corde e con un risultato largamente chiuso. Nei minuti finali lo Sporting Audax si regala anche la quinta rete di giornata con Giuliani, con il pokerissimo la partita può andare in archivio con un risultato pesante per gli ospiti e incoraggiante per i locali, che a novanta minuti dal termine della stagione possono sognare sempre più in grande vedendo da vicino il salto di categoria. Quella con l’Intercampania per la formazione di Esposito era una partita da vincere a tutti i costi, e così è stato. Non c’è stato scampo per la formazione ospite, ma i risultati dagli altri campi hanno regalato comunque l’ultimo step necessario alla
formazione di Sabbarese per poter essere aritmeticamente certa della salvezza. Il pari della Lavoratese ha messo al sicuro l’Intercampania che adesso può vantare quattro punti di vantaggio sul Real San Felice quando al termine del campionato mancano solo novanta minuti. Discorso radicalmente diverso per lo Sporting Audax, che avanza a braccetto con l’Honveed Coperchia al primo posto del girone: con un punto conquistato nel prossimo turno per
entrambe le prime della classe ci sarebbe la certezza della promozione visto il margine di 12 punti di vantaggio sulla terza in classifica, il Valle Metelliana, che potrebbe evitare la disputa degli spareggi.

 

Sporting Audax San Severino – Intercampania 5-0

Sporting Audax San Severino: Cuccurullo, Sica, Saulle, De Pascale, Delle Donne, Nigro, Mercogliano (21’ st Tabatabie), Abate (26’ st Bracciante), Gagliardi (7’ st Rodia), Minella, Altimari (19’ st Giuliani). All.: Aversa.

Intercampania: Leo, Bello, Gaito, Liguori, Masullo, Manzo, Ricci, Molisse C., Molisse A., Prospero. All.: Sabbarese.

Arbitro: Cerulli di Agropoli.

Marcatori: 28’ pt Mercogliano, 2’ st Altimari, 17’ st Nigro, 36’ st Minella, 43’ st Giuliani.

Note: Ammoniti Molisse C., Molisse A., Manzo e Masullo. Spettatori 150 circa.

 

4 maggio 2019