26ma giornata | Prosegue la corsa in vetta: San Vincenzo Unitis – Sporting Audax San Severino 1-4

26ma giornata | Prosegue la corsa in vetta: San Vincenzo Unitis – Sporting Audax San Severino 1-4

Lo Sporting Audax continua la sua marcia senza sosta per la conquista della promozione: la formazione allenata in giornata da Aversa (Esposito era squalificato) batte con un netto 4-1 il San Vincenzo Unitis e non molla la vetta della classifica in coppia con l’Honveed Coperchia. Il San Vincenzo Unitis, invece, resta a 37 punti e quasi abbandona le ultime speranze di raggiungere i playoff.

Partenza sprint degli ospiti, che dopo 2’ passano in vantaggio: Orabona fa la sponda di testa per Gagliardi, che però viene atterrato in area da Ciro Aprea e il direttore di gara assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Orabona, che non sbaglia e regala l’1-0 ai suoi. Al quarto d’ora lo Sporting potrebbe anche raddoppiare, ma Altimari fallisce la conclusione da ottima posizione. Alla fine, però, il gol del 2-0 arriva lo stesso: Abate serve Ragosta sul vertice destro dell’area di rigore e l’avanti ospite lascia partire una conclusione a giro che termina proprio all’angolino alto dove Ingenito non può proprio arrivare. Dopo il gol non accade più nulla e all’intervallo il punteggio recita 2-0 in favore dello Sporting.

Nella seconda frazione di gioco, ancora una volta lo Sporting passa alla prima azione costruita: Orabona viene atterrato in area dall’intervento di Ingenito e il direttore di gara assegna nuovamente il calcio di rigore in favore degli ospiti. Stavolta dal dischetto si presenta Altimari, ma l’esito è lo stesso del primo tempo: pallone in rete e 3-0 per gli ospiti. Prima della mezz’ora il San Vincenzo Unitis riesce a trovare il gol della bandiera: ancora una volta è un calcio di rigore (assegnato per fallo di mano di Caldarelli) a valere il gol, con la trasformazione di Aprea. Passano pochi minuti e nel match viene assegnato un altro calcio di rigore: Mercogliano, entrato nel corso della ripresa, viene atterrato all’ingresso dell’area di rigore e l’arbitro non può fa altro che fischiare il quarto penalty di giornata. Cambia ancora il tiratore: stavolta dal dischetto va Gagliardi, ma la trasformazione è ancora una volta perfetta per il 4-1 con cui l’Audax chiude il match.

 

San Vincenzo Unitis – Sporting Audax San Severino 1-4

San Vincenzo Unitis: Ingenito, Iovane W. (26’ st Coppola), Donnarumma (10’ st Scarlato), Pastore (10’ st Scarlato R.), Cirillo, Aprea C., Persico (38’ pt Iovane A.), Panariello, Granato,
Aprea A., D’Avino (42’ st Cimmino). All.: Troianiello.
Sporting Audax San Severino: Della Spada, Caldarelli, Ragosta (34’ st Saulle), De Pascale, Lioi, Cilento (34’ st Delle Donne), Altimari (11’ st Mercogliano), Abate, Orabona (38’ st Tabatabie), Gagliardi, Sica (25’ st Rodia). All.: Aversa (Esposito squalificato).
Arbitro: Crispino di Frattamaggiore.
Marcatori: 2’ pt rig. Orabona, 35’ pt Ragosta, 5’ st rig. Altimari, 28’ st rig. Aprea, 30’ st rig. Gagliardi.
Note: ammoniti Donnarumma, Panariello, Aprea, Iovane A., Pastore, Granato, Ingenito, Altimari, Rodia, Caldarelli.

 

6 aprile 2019

Info sull'autore

admin administrator