21ma giornata | Sporting Audax San Severino – Banzano 2-1

21ma giornata | Sporting Audax San Severino – Banzano 2-1

Non era annunciata alla vigilia come una partita facile e così è stato. Superare il Banzano è costata fatica, soprattutto per imprecisione propria, e ci voluta grande forza d’animo per portare a casa il risultato pieno. La formazione irpina si è confermata buona squadra, ben messa in campo, brava a sfruttare gli errori altrui. Sia chiaro, lo Sporting Audax ha dominato per l’intera gara, il Banzano si è avvicinato concretamente solo due volte dalle parti di Della Spada, ma a furia di sbagliare sotto porta e con l’incedere del tempo si rischia di vedere vanificata la propria mole di gioco. E se poi sei anche costretto a rincorrere perché all’unico vero errore di tutta la gara gli avversari passano pure in vantaggio, allora il cammino verso la vittoria si fa in salita. Alla fine lo Sporting Audax San Severino però porta a casa meritatamente il successo pieno.

La trama di gioco è chiara fin dalle prime battute: Orabona e soci a tenere palla ed il Banzano nella propria metà campo, pronto a sfruttare l’eventuale contropiede.

Al 14’ la prima percussione: Rodia dalla sinistra su punizione scodella in mezzo, Caldarelli ci arriva di testa sul secondo palo ma manda fuori di un soffio. Dopo quattro minuti è Minella che con una torsione non impatta bene con il pallone ed il portiere Langella para a terra. Al 27’ bellissima azione corale Caldarelli – Orabona – Gagliardi con quest’ultimo che invita Minella a colpire di testa a botta sicura ma la sfera sfiora solo la traversa. Passano due minuti e su angolo di Minella ci prova Lioi di testa ma non va. Al 34’ Ragosta dalla sinistra pesca Orabona ma il bomber non concretizza da ottima posizione. Al 36’ Minella vede Langella fuori dai pali e ci prova da fuori area con un tiro a giro: portiere scavalcato ma la sfera, tra l’incredulità generale, sfiora solo l’incrocio. Al 43’ il Banzano riesce finalmente ad uscire dalla propria metà campo con Troisi che in corsa tira verso la porta di Della Spada senza convinzione. Finisce qui la prima frazione.

Ricomincia il match e lo Sporting non cambia spartito. Dopo tre minuti Ragosta dalla sinistra pennella per l’accorrente Caldarelli che sferra un tiro non troppo forte che è facile presa di Langella.

Al 61’ la difesa dello Sporting Audax fa il patatrac facendosi trovare impreparata ad una ripartenza del Banzano che sfrutta l’unico vero errore di tutta una gara e Troisi ringrazia siglando lo 0-1. Cala gelo sul “Superga” di Mercato San Severino. Gli uomini di Gianni Esposito, relegato in tribuna per squalifica, però non si perdono d’animo e facendo tesoro di un primo tempo, fatto di netto predominio territoriale ma senza nessun vantaggio concreto, si rimettono al lavoro come se nulla fosse ed al 69’ trovano già il pari. Su angolo di Rodia il portiere Langella tenta d’intercettare la palla ma sbaglia i tempi e consente a Caldarelli di segnare di testa il pareggio. Il Banzano accusa il colpo e lo Sporting sfrutta il momento propizio per premere ancora di più gli avversari davanti alla propria area. Al 71’ Minella ci prova su punizione ma sfiora solo l’incrocio dei pali, ancora una volta. Lo Sporting continua la sua pressione ed al 74’ arriva il gol decisivo. Altimari (nel frattempo subentrato a Gagliardi) s’inventa una giocata su una palla innocua che diventa un lancio lunghissimo, Langella esce dai pali con ritardo e viene scavalcato dal pallone. Minella, che segue l’azione, si fa trovare pronto per battere di testa e scatenare i compagni di squadra in campo ed i tifosi di casa sugli spalti. Il Banzano a questo punto non riesce più a reggere e lo Sporting, che ha dalla sua la tenuta atletica, potrebbe anche straripare ma, come al solito, l’imprecisione riprende il sopravvento. L’esempio più eclatante avviene all’87’ quando viene clamorosamente ciccato il 3-1. In contropiede Orabona scappa al diretto avversario e s’invola sulla destra, palla scodellata a centro area per Abate che, stanco dopo 80 metri di campo di corsa, si aggiusta la palla ma invece di piazzarla spara alto. Sarà l’ultima azione del match e dopo tre minuti di recupero di una gara molto corretta Vitiello di Torre Annunziatane decreta la fine.

 

Sporting Audax San Severino – Banzano 2-1

Sporting Audax San Severino: Della Spada, Caldarelli, Ragosta (Saulle dal 34’ st), Rodia, Lioi, Cilento, Gagliardi (Mercogliano dal 12’ st), Abate, Orabona (De Luca al 45’ st), Minella (Bracciante dal 39’ st), De Pascale (Altimari dal 16’ st). A disp.: Landi, Delle Donne, Tabatabie, Nigro. All.: Aversa.

Banzano: Langella, Zarra (Parrella dal 40’ st), De Stefano M., Della Valle, De Stefano L., Bagnara, Maffei (Penna F. dal 43’ st), Natale, Troisi, Faggiano. A disp.: Delli Priscoli, Cibelli, Vignola, De Girolamo, Penna M., Cirino. All.: Stabile.

Arbitro: Vitiello di Torre Annunziata

Marcatori: al 16’ st Troisi (B); al 24’ st Caldarelli (SA); al 29’ st Minella (SA).

Note: Terreno di gioco in ottime condizioni, temperatura mite. Spettatori circa 100. Ammoniti: De Pascale, Della Spada, Saulle, Troisi, Maffei, De Stefano L., Della Valle.

 

2 marzo 2019

Info sull'autore

admin administrator